Le periferie di Genova sono quelle che hanno perso maggior valore sul mercato immobiliare italiano nel decennio 2009-2019, -52,5%. È quanto risulta dai dati di Tecnocasa.

Secondo Tecnocasa negli ultimi 10 anni le zone centrali delle metropoli hanno perso il 17,9%, quelle semicentrali il 33,3% e quelle periferiche il 37,2%.

Tra le zone centrali delle grandi città il migliore risultato spetta al centro di Firenze dove dal 2009 si è avuto un aumento dei prezzi dell’11,8%, seguito dal centro di Milano con un aumento del 9,2%.

Le periferie che hanno perso maggiore valore sono state quelle di Bari con -49,8% e quelle di Genova con -52,5%.

Nella prima parte del 2019 le quotazioni delle grandi città italiane sono aumentate dello 0,9% e l’analisi dei prezzi fatta per zone centrali, semicentrali e periferiche ha rilevato una performance decisamente migliore per le aree centrali (+2,0%), seguite da quelle semicentrali (+1,0%) e da quelle periferiche (+0,6%).

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.