La partnership tra Fratello Sole Energie Solidali Impresa Sociale e Iren
Energia spa per il progetto “Aiutare il volontariato nel contrasto alla povertà
energetica: la prima impresa sociale italiana e.s.co”, ha ricevuto il Premio per esperienze
innovative di partnership sociali 2019 organizzato dal Centro di servizio per il
volontariato della Città Metropolitana di Genova e Confindustria Genova. Il riconoscimento è giunto alla quindicesima edizione consecutiva.

I rappresentanti di Celivo e di Confindustria riuniti nel comitato paritetico hanno deciso di
premiare la partnership che ha dato vita a un ente con capacità tecniche di alto
profilo industriale e possibilità finanziarie tali da poter affrontare un tema che non è di
competenza degli enti non profit: l’energia.

Il progetto permetterà di sostenere la transizione energetica degli immobili, della mobilità, delle risorse dell’acqua e del ciclo dei rifiuti, in modo concreto e sistematico. L’impresa sociale nel 2019 ha messo a punto una decina di interventi di efficientamento energetico su altrettanti immobili, siti anche a Genova, che ospitano persone fragili (persone senza dimora, persone con disabilità, minori, eccetera).

«Credo che realizzare un progetto così concreto nel contrasto alla povertà energetica e in
aiuto al volontariato e agli Enti del Terzo settore in generale, sia davvero un’operazione
straordinaria, da qualunque parte la si guardi – dice Fabio Gerosa, presidente di
Fratello Sole – dalla parte del mondo non profit è una conferma che la forza del sociale è
percepita oggi in tutte le componenti della società, e la sua attrattività è un elemento
catalizzatore anche per chi fa industria; da parte di una impresa quotata in borsa come Iren è la conferma che oggi “il sociale” sa incamminarsi verso una dimensione di solidità e di penetrazione nel territorio con ottica sistemica e non più frammentata e dispersiva».

«Il gruppo Iren ha fra i suoi valori fondanti il sostegno ai territori e il miglioramento della
qualità della vita dei cittadini – evidenzia Paolo Bonello, responsabile commerciale
Iren Smart Solutions – per tale motivo consideriamo la partnership con Fratello Sole un
apripista per altre esperienze di contaminazione positiva tra due mondi che devono tornare a parlarsi per incidere veramente sul tessuto territoriale e sulla vita delle persone, soprattutto, dei più fragili».

Una menzione speciale è stata riconosciuta dal comitato paritetico al progetto “Cosme per
le pari opportunità. Incontro con Angsa Liguria Onlus”, realizzato da Angsa Liguria
onlus (Associazione Nazionale Genitori Soggetti Autistici) e Cosme spa.
L’azienda e l’Associazione di volontariato hanno realizzato un evento congiunto a favore di
persone affette da disturbi dello spettro autistico.
Beppe Costa, vicepresidente di Confindustria Genova, ha consegnato il premio (un
assegno da mille euro) a Fratello Sole Energie Solidali Impresa Sociale. Una
pergamena commemorativa realizzata a mano da Curiositas è stata inoltre consegnata ai
vincitori e ai menzionati.

«Il nuovo Bando per il Premio partnership 2020 è attivo da oggi – afferma Simona
Tartarini, direttrice del Celivo – invitiamo tutte le aziende, le organizzazioni di
volontariato e gli enti di Terzo Settore a partecipare, presentando i loro progetti entro il 10
luglio 2020. La nuova edizione vede un aggiornamento in merito ai criteri e requisiti di
valutazione dei progetti, che terrà conto del miglioramento degli aspetti sociali e ambientali
anche in relazione agli obiettivi dell’Agenda 2030 dell’Onu. Questo per segnare l’impegno di
Celivo e Confindustria Genova a favore dei temi della sostenibilità».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.