Menù speciali, orari di visita allargati e qualche azione pensata per chi sta vivendo un momento di sofferenza. Domani è la Giornata del malato e anche in Liguria sono previste diverse iniziative.

Asl 1
L’orario di accesso ai reparti per le visite è previsto dalle 11 alle 19. I reparti di rianimazione, ostetricia e cardiologia/Utic manterranno invece i consueti orari. Ai degenti, verrà servito un menù speciale.
I membri del Centro tutela diritti del malato saranno presenti nell’atrio dell’ospedale di Imperia per illustrare l’attività del Centro, dalle 9 alle 15.
Domenica 16 febbraio, alle 16, sarà celebrata una messa dedicata presso la Cappella San Camillo dell’Ospedale di Imperia.

Asl 2
L’orario di visita ai pazienti sarà ampliato all’intera fascia oraria compresa tra le ore 9.30 e le 20.30. Verrà servito un menù speciale, compatibilmente con le esigenze dietetiche dei pazienti.
Saranno inoltre favorite le occasioni di colloquio dei medici di reparto con i familiari che vorranno chiedere informazioni sullo stato di salute dei propri cari ricoverati.
Inoltre, dalle 16.15, presso la sala congressi dell’Omceo Savona, è in programma la “Giornata della Trasparenza” organizzata da Asl 2 in collaborazione con le Associazioni di tutela e volontariato del comitato misto consultivo. Non si parlerà solo di trasparenza e anticorruzione ma anche di Customer satisfaction, azioni di miglioramento e buone pratiche in sanità. È prevista la presenza della vicepresidente e assessore alla Sanità di Regione Liguria Sonia Viale.

Asl 3
Sarà possibile accedere agli ospedali del presidio ospedaliero unico di Asl 3 (ospedali La Colletta di Arenzano, P.A. Micone di Sestri Ponente, Villa Scassi di Sampierdarena e Gallino di Pontedecimo) per le visite ai degenti in tutti i reparti (a eccezione dei reparti di terapia intensiva, Utic e PS/OBI) dalle 10.30 fino alle 20.30, nel rispetto delle attività clinico-assistenziali. Nella stessa giornata, negli ospedali di Asl 3, verrà anche proposto un menù speciale, oltre alle consuete alternative fisse e dietetiche.

Asl 4
L’orario di visita ai parenti sarà esteso dalle 12 alle 19, eccetto le aree di terapia intensiva e sub-intensiva.
I degenti avranno a disposizione, in alternativa al menù tradizionale, un menù speciale.

Asl 5
Tutti gli ospedali del territorio estenderanno l’orario di visita dalle 12 alle 21. Sarà inoltre servito ai degenti un menù speciale.
In occasione della Giornata del malato, il vescovo Luigi Ernesto Paletti, farà visita ai pazienti dell’Ospedale Sant’Andrea.

ISTITUTO GASLINI
Il Gaslini celebra la Giornata del malato con l’iniziativa Ospedale aperto che prevede la possibilità di accedere alla visita dei piccoli pazienti dalle 8 alle 20; inoltre, il ristorante aziendale, fornirà a utenti e pazienti un menù speciale.
Alle 16, il cardinale Angelo Bagnasco, celebrerà la messa nella chiesa parrocchiale.

OSPEDALE GALLIERA
L’orario di visita è previsto dalle 10.30 alle 20.30 (eccetto area terapie intensive) ed è in programma un menù speciale, insieme alla presenza di volontari, per tutta la giornata, all’interno dei reparti di degenza. L’Ente ha previsto inoltre iniziative interne a carattere religioso a favore dei malati e un evento che unirà l’ospedale Galliera e la onlus Officine Buone, una sorpresa per il personale ospedaliero e per tutti i pazienti che, in occasione della XXVIII Giornata del Malato, indosseranno i panni di giudici di un vero contest: “special stage”, la prima rassegna musicale per giovani artisti di talento che si svolge ogni settimana nelle corsie d’ospedale di tutta Italia.
Per saperne di più cliccare qui.

OSPEDALE EVANGELICO INTERNAZIONALE
L’orario di accesso di visita ai degenti, per le strutture sanitarie del presidio di Voltri, sarà esteso dalle 13 alle 20.15, fermo restando la garanzia di attività sanitaria e assistenziale, da parte degli operatori sanitari delle strutture interessate.

POLICLINICO SAN MARTINO
Sarà permesso l’ingresso a parenti e amici dei pazienti ricoverati dalle 12 alle 21, a eccezione dei reparti di terapia intensiva, rianimazione, pronto soccorso e ostetricia, che seguiranno invece l’orario consueto. A tutti i degenti verrà proposto un menù particolare.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.