«I tempi sono maturi, ora partiamo. Il progetto è quasi finito, è stato finanziato e potrà usufruire delle modalità semplificate del commissariato che opera su Genova e quindi, come le opere portuali, verrà realizzato con un commissario che stabiliremo di comune accordo. Questo ci consentirà di procedere in maniera spedita e mi auguro che si possa aprire il cantiere in pochissimo tempo”. Lo ha dichiarato il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti, intervenuto in merito al ribaltamento a mare dello stabilimento Fincantieri di Genova Sestri Ponente durante la cerimonia di presentazione della nave da crociera Scarlet Lady.

«Il ribaltamento a mare va fatto – ha aggiunto il governatore – e oggi stiamo lavorando al massimo per dare alla Fincantieri di Sestri Ponente un bacino che consenta di costruire navi da crociera più grandi di quelle attualmente in costruzione. È un intervento indispensabile perché il mercato delle crociere è in gigantesca espansione e Genova e la Liguria sono le capitali di questo settore nel mondo, non solo nella costruzione delle navi ma anche perché qui si trovano i tre home port delle principali compagnie»

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.