Erg, tramite la propria controllata Erg Eolienne France, ha acquistato oggi dalla società lussemburghese Long Wind France Sa il 100% del capitale di cinque società di diritto francese titolari di tre parchi eolici situati nelle regioni francesi di Hauts de France, Centre – Vallée de la Loire e Nouvelle Aquitaine.

I parchi, con una potenza installata complessiva di 38 Mw, sono entrati in esercizio tra il 2010 e il 2012 e hanno una produzione annua totale, basata sulla media storica, di circa 70 GWh, corrispondente a oltre 1.840 ore equivalenti e pari a circa 37 kt di emissioni di CO2 evitate all’anno. Gli impianti beneficiano per 15 anni, a partire dalla data di entrata in esercizio, di una tariffa incentivata complessiva che, per il 2019, è stata pari in media a circa 91 euro/MWh.

Il valore dell’acquisizione in termini di Enterprise Value è pari a 39,6 milioni di euro. L’Ebitda annuo medio atteso è di circa 4,5 milioni di euro. Il ministero dell’Economia e delle Finanze francese ha dato il proprio consenso all’operazione.

Luca Bettonte, amministratore delegato di Erg, commenta: «Erg continua la propria crescita in Francia, acquisendo parchi eolici che per caratteristiche industriali, finanziarie e per ubicazione geografica sono immediatamente integrabili nel proprio portafoglio di generazione. Con questa operazione rafforziamo il nostro posizionamento nel mercato eolico on-shore nel Paese, portando la capacità installata a circa 400 Mw».

Nell’operazione Erg è stata assistita da Norton Rose in qualità di legal advisor, PwC in qualità di Accounting & Tax advisor e Dnv-Gl in qualità di technical advisor.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.