Primo caso di positività al Coronavirus in Liguria. Lo ha confermato la Regione Liguria.

Si tratta di una donna di 72 anni, che fa parte della comitiva in cui erano presenti altre due persone già sotto osservazione perché provenienti dalla zona rossa (presumibilmente Codogno), ospitata in un albergo di Alassio.

Il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti fa sapere che la Regione sta già ricostruendo i movimenti della donna, visto che si era recata al pronto soccorso dell’ospedale di Albenga prima dell’emissione dell’ordinanza che vieta l’autopresentazione nelle strutture sanitarie. Il personale medico e infermieristico che è stato a contatto con la donna è già stato rintracciato.

«È in corso – dice Toti – il secondo test di verifica e, successivamente verrà effettuato un ulteriore test allo Spallanzani».

La donna è in buone condizioni ed è ricoverata nelle stanze dedicate all’ospedale San Martino di Genova

Il sindaco di Alassio sta firmando le ordinanze interdittive per chi era nell’albergo: il personale attualmente in turno sarà messo in isolamento all’interno della struttura, così come i clienti, mentre il resto dei dipendenti resterà in isolamento volontario nel proprio domicilio.

A breve è prevista una nuova riunione della cabina di regia in cui potrebbero essere emanate ulteriori misure interdittive.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.