Emessa ieri pomeriggio a Rapallo l’ordinanza sindacale n. 5/2020, integrativa rispetto alla 4/2020 che delinea ulteriori disposizioni per il contenimento della diffusione del coronavirus.

L’ordinanza dispone la chiusura di tutti gli impianti sportivi pubblici di proprietà comunale e la conseguente sospensione di tutte le attività svolte fino all’1 marzo, salvo ulteriori proroghe.

Fino alla stessa data, sospese tutte le attività educative, ricreative, di socializzazione e culturali svolte nelle strutture di proprietà comunale, così come tutte le manifestazioni pubbliche, compresi incontri, comizi pubblici e i festeggiamenti previsti per il carnevale.

Sono comprese anche le assemblee condominiali così come espressamente suggerito da Anaci, l’Associazione Nazionale Amministratori Condominiali e Immobiliari.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.