Avviato questa mattina, all’assessorato al Lavoro di Regione Liguria, il tavolo istituito con i sindacati confederali per analizzare le conseguenze sul mondo del lavoro causate dall’emergenza sanitaria da coronavirus.

Presenti i segretari generali liguri Federico Vesigna di Cgil, Luca Maestripieri di Cisl, Fabio Servidei e Sheeba Servetto di Uil in rappresentanza di Mario Ghini.

«Dopo aver elencato ai sindacati tutte gli interventi attuati da Regione Liguria e dopo avere analizzato le problematiche portate al tavolo – spiega l’assessore Giacomo Berrino –   è stato deciso congiuntamente di inviare una mia nuova lettera al Governo per chiedere l’istituzione di strumenti giuridici atti a dare supporto al reddito e cassa integrazione in deroga ai lavoratori penalizzati dall’emergenza come ad esempio quelli delle mense scolastiche e del mondo del turismo».

Il tavolo è stato aggiornato alle 17 di venerdì 6 marzo.

 

NNNN

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.