Chiusura positiva per le borse europee, incoraggiate dalle misure di stimolo dell’economia annunciate dalle autorità cinesi. Londra segna +1,02%, Parigi +0,90%, Francoforte +0,79%.

Milano ha terminato le contrattazioni con Ftse Italia All Share a 27.675,06 punti (+1,02%) e Ftse Mib a 25.477,55 punti (+1,01%). Lo spread Btp/Bund si è attestato sui 135 punti base (variazione +1,23%, rendimento Btp 10 anni +0,93%, rendimento Bund 10 anni-0,42%) da 133 pb della chiusura precedente.

A Piazza Affari si sono distinti i comparti tecnologia (+4,28%), beni per la casa (+2,44%) e sanitario (+1,48%). In vetta al Mib si è collocato Stm (+4,6%), seguito da Moncler +3,72%, Pirelli +3,33%, Prysmian +3,26%. Mps è salita dell’11% a 2,11 euro con le novità nel settore bancario e con la cessione di sofferenze che, secondo il ministro dell’Economia Roberto Gualtieri, avverrà con una «soluzione di mercato nei tempi previsti».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.