Chiusura debole per le principali borse europee. Parigi segna -0,19%, Londra -1,09%, Francoforte – 0,03%. Milano ha chiuso le contrattazioni con Ftse Italia All Share a 27.004,71 punti (+0,10%) e Ftse Mib a 24.892,15 punti (+0,12%). Poco mosso lo spread Btp/Bund, attestato sui 133 punti, (variazione -0,58%, rendimento Btp 10 Anni+0,91%, rendimento Bund 10 anni -0,42%) da 134 pb della chiusura precedente.

A Piazza Affari si è distinta Nexi (+4,53%), dopo l’accordo con Unicredit sul Fintech. Bene anche Tim (+3,65%), su ipotesi di un accordo con Kkr per rilevare Open Fiber. Bene anche Stm (+2,69%), intonata con il settore a livello europeo. In calo Pirelli (-2,15%) insieme a Fca (-1,21%) e Brembo (-1,67%) dopo i dati sulle vendite di auto in Cina in gennaio, con il maggior calo (-18%) dal 2012. Segno meno anche per Saipem (-1,59%) ed Eni (-0,86%).

In rialzo il greggio (Wti +0,82%).

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.