Chiusura all’insegna della cautela per le borse europee, in attesa di notizie certe sul Coronavirus. Londra segna – 0,27%, Parigi -0,23%, Francoforte è  rimasta sulla parità. Milano ha chiuso le contrattazioni con Ftse Italia All Share a 26.575,50 punti (+0,08%) e Ftse Mib a 24.507,70 punti (+0,12%).

Lo spread Btp/Bund si è allargato a 139 punti base (variazione +2,13%, rendimento Btp 10 anni +0,94% rendimento Bund 10 anni -0,44%) da 136 pb della chiusura precedente.

A Piazza Affari exploit di Exor (+4,08%) che tratta la cessione di PartnerRe con Covea. Bene anche Nexi (+3,48%) in seguito alle voci di aggregazione con Sia. In ribasso Cnh (-2,18%) con le prospettive 2020 che non convincono gli analisti e Fca (-1,83%) che segue la tendenza del comparto europeo dopo la conferma che Volkswagen rinvierà la riapertura degli stabilimenti cinesi.

Prevale la cautela sull’euro / dollaro Usa, che continua la seduta con un leggero calo dello 0,26%.

L’oro sale dello 0,28%. Il petrolio (Light Sweet Crude Oil) continua la giornata a 49,78 dollari per barile.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.