I dati positivi oltre le attese provenienti dall’economia Usa hanno incoraggiato i mercati finanziari, che temono un impatto negativo del Coronavirus sull’economia globale, e le borse europee hanno chiuso in netto rialzo. Londra segna +1,55%, Parigi +1,76%, Francoforte +1,81%. Milano ha terminato le contrattazioni con Ftse Italia All Share a 25.932,51 punti (+1,62%) e Ftse Mib a 23.844,85 punti (+1,64 %).

Fermo lo spread Btp/Bund su 139 puni base (variazione -0,11%, rendimento Btp 10 anni +0,95%, rendimento Bund 10 anni -0,44%)

A Piazza Affari il maggior rialzo sul Mib è di Atlantia (+4,11%) grazie a ulteriori segnali di intesa con il governo sul tema della concessione. Le trimestrali hanno orientato le compravendite su diversi titoli: Intesa Sanpaolo è salita del 2,9% grazie all’utile del quarto trimestre oltre le attese, mentre Ferrari è scesa del 2,3% dopo i profitti sotto le stime degli analisti. Tra i titoli piu’ brillanti anche Buzzi (+3,6%), Ubi (+3,91%), Stm (+3,53%) e Leonardo (+3,2%).

Poco mosso l’euro/dollaro a 1,103 (da 1,1053 ieri sera), mentre l’euro/yen è a 120,65 e il dollaro/yen a 109,32, con la divisa giapponese in calo.

Wti in moderato rialzo (+1,2%) a 50,7 dollari al barile.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.