La Borsa di Milano ha chiuso sui massimi di seduta, con l’indice Ftse Mib che guadagna l’1,05% a 14.490 punti. Sono state le banche, in rally insieme a tutto il settore in Europa, ad attrarre gli acquisti con Unicredit regina del listino (+8,15% a 13,87 euro). Bene anche Banco Bpm (+4,2%), Ubi Banca (+2,7%) e Bper (+1,09%). Il Ftse all-share ha terminato a +0,94% (26.582 punti).

Borse europee in positivo: Francoforte ha concluso a +0,72%, Londra +0,30%, Parigi ha terminato a +0,88%.

A Wall Street lo S&P-500 segna un aumento dello 0,29%. A sostenere la mossa della Cina, che ha tagliato i dazi su un gran numero di prodotti Usa, oltre ai bilanci di alcune blue-chips.

Il prezzo del petrolio Wti segna 50.91 dollari al barile, contro la chiusura precedente di 51,17. Il Brent scende a 54.95 dollari al barile, contro i 55.58 della chiusura di ieri.

Sessione debole per l’euro/dollaro Usa, che scambia con un calo dello 0,23%

Resta stabile spread a +136 punti base, con il rendimento del Btp decennale che si posiziona allo 0,96%.

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.