Autunno positivo dal punto di vista turistico per il Comune di Sanremo, non certo alta stagione: +4,70% a settembre, boom di presenze a ottobre con un +21,72% confermato da un +11,58% del mese di novembre, dato ufficializzato ieri.

A trainare sono soprattutto gli stranieri che a novembre hanno addirittura segnato un +33,92% di arrivi e un +23,58% di presenze, incrementando un ottobre già notevole (+22,25% di arrivi e +25,41% di presenze).

Il saldo complessivo, a un mese dalla chiusura dell’anno, è positivo: +4,81% gli arrivi (13.470 persone in più), +2,19% le presenze (15.814 pernottamenti in più).

«Siamo felici del risultato – commenta il sindaco Alberto Biancheri – perché ripaga di tanto lavoro e fa segnare un trend estremamente positivo sulla destagionalizzazione delle presenze. Una performance ottima: va ricordato che questi incrementi così importanti si riferiscono allo stesso periodo del 2018 che già fu un anno molto positivo. In attesa dei dati ufficiali di dicembre, che ci attendiamo ugualmente positivi, bisogna continuare a lavorare in questa direzione operando su più fronti: promozione internazionale della destinazione, cooperazione con tutti i soggetti privati e pubblici che lavorano sul territorio, miglioramento dell’offerta e dell’immagine cittadina e potenziamento del brand Sanremo attraverso i grandi eventi. Un lavoro che abbiamo iniziato anni fa e che sta dando i suoi frutti».

L’assessore al Turismo Alessandro Sindoni, che punta già ai prossimi obiettivi: «Sono dati che confermano quanto già avevamo riscontrato al tavolo del Turismo con tutti i soggetti coinvolti. Anche per il mese di dicembre con le natalizie, di cui attendiamo i dati ufficiali, abbiamo avuto riscontri molto positivi. Siamo davvero soddisfatti e, senza sosta, guardiamo già ai prossimi obiettivi. Il 70° Festival, sul quale con gli uffici siamo impegnati da mesi, rappresenterà un’occasione unica non solo in termini di presenze e indotto ma anche di pubblicità alla città e al territorio. Poi sarà la volta di Sanremoinfiore dedicato al 70° Festival di Sanremo, in un filone tematico che unisce i grandi eventi e la promozione del territorio. Poi, la Milano-Sanremo e altri grandi eventi come il Rallye di Sanremo, che stiamo già pianificando e di cui ci saranno novità molto interessanti proprio nell’ottica della destagionalizzazione dell’offerta».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.