Italmatch Chemicals annuncia di aver acquisito RecoPhos Project Technology da Israel Chemicals, incluse tutte le licenze, IP, know-how e gli asset correlati. L’obiettivo è quello di sviluppare ulteriormente e completare un processo sostenibile e altamente efficiente per il recupero del fosforo da tutti i flussi di rifiuti che lo contengono (le ceneri dei fanghi di depurazione sono tra questi) per produrre fosforo elementare, a cui la tecnologia RecoPhos darà ulteriore contributo.

Il portafoglio storico e attuale di Italmatch Chemicals è fortemente legato al fosforo elementare come materia prima strategica. La società ha quindi deciso di acquisire RecoPhos Project Technology, avviato da ICL e da altri partner.

Una volta completato il progetto RecoPhos (letteralmente “Recovery of Phosphorus”), Italmatch Chemicals aprirà una nuova strada per produrre fosforo elementare della qualità più pura, partendo da materie prime secondarie di scarto, contribuendo a ridurre il consumo di fosforo naturale, dichiarato come materia prima critica e strategica dall’Ue a causa della sua limitata disponibilità nel lungo periodo.

Il fosforo è una materia prima fondamentale per diversi campi di applicazione industriale, come i ritardanti di fiamma, gli additivi per il petrolio, i protettori delle colture, i prodotti farmaceutici, l’elettronica. La tecnologia del progetto RecoPhos mira ad utilizzare il fosforo ( recuperato, contenuto nelle ceneri che derivano dai flussi di rifiuti, sostituendo la roccia fosfatica estratta, e rispettando così pienamente i principi dell’economia circolare.

Fondato nel 1997, Italmatch Chemicals è un gruppo chimico internazionale specializzato nella produzione e commercializzazione di additivi per il trattamento acque, oil & gas e plastica e per oli lubrificanti. Il gruppo ha sede centrale a Genova, genera un fatturato pro-forma pari a oltre 650 milioni di euro e opera attraverso 7 stabilimenti produttivi in Europa, 6 in Nord America (Stati Uniti) e filiali di vendita/distribuzione in Brasile, Belgio, Cina, Giappone, India, Polonia, Singapore e Stati Uniti, impiegando complessivamente oltre 1.000 addetti. Bain Capital Private Equity, società leader di investimento a livello globale, ha acquisito la maggioranza di Italmatch Chemicals insieme al management nell’ottobre 2018.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.