Rispetto all’anno scorso, in Liguria, è aumentato il prezzo delle case in affitto. Almeno è quanto si evince dal report pubblicato dal portale Idealista.

Il prezzo al metro quadrato a dicembre è di 8,4 euro, una variazione di -0,1% rispetto al mese precedente, di -2,3% rispetto a settembre 2019, ma un aumento del 4,5% se confrontato con dicembre 2018.

Il portale Idealista consente anche di confrontare il prezzo andando sino al 2012. Il prezzo più alto di questa “serie storica” è stato nel marzo 2012 con 10,7 euro al metro quadrato.

Andando a vedere i dati delle province, per quella di Genova attualmente la media è di 7,6 euro al mq. La variazione annuale è +2,6%.
Sui massimi storici il picco è stato proprio nel marzo 2012 con 10,2 euro al metro quadrato (una media tra i 15,9 euro di Santa Margherita Ligure e gli 8,2 di Lavagna, prendendo in considerazione i territori di Genova, Arenzano, Camogli, Chiavari, Cogoleto e Rapallo). Il capoluogo ligure ha toccato un picco di 10 euro al mq e oggi segna 7 euro al metro quadrato, con una variazione massima di -30%. La variazione massima a livello provinciale è stata di -21%.

Per la provincia di Imperia i comuni presi in considerazione sono stati Imperia, Bordighera, Sanremo, Ventimiglia. La media a dicembre 2019 è di 9,2 euro. La variazione annuale è contenutoa: +0,7%. Il picco massimo provinciale era stato nell’aprile 2012 con 12,7 euro al mq. La variazione massima è di -27,8%. Il Comune dove l’affitto costa meno è proprio il capoluogo Imperia con 7,1 euro al mq a dicembre 2019.

In aumento anche i prezzi al metro quadrato della provincia della Spezia: +3,4% rispetto all’anno scorso. Il dato al dicembre 2019 è di 8,8 euro al metro quadrato.
Il picco massimo era stato nel luglio 2012 con 11,8 euro, la variazione massima rispetto a quell’apice è stata negativa per il 25,5%. I Comuni presi in considerazione sono La Spezia, Ameglia, Castelnuovo Magra, Lerici, Santo Stefano Magra, Sarzana. Il capoluogo spezzino segna un 8.5 euro al mq a dicembre 2019.

Sulla provincia di Savona l’aumento rispetto all’anno precedente l’incremento è maggiore: +8,8%. Più contenuta anche la percentuale di variazione massima: -7.3%. A dicembre 2019 il prezzo al mq è di 10,6 euro, contro gli 11,4 dell’agosto 2019, picco massimo. I comuni analizzati sono solo 4: Savona, Alassio, Loano e Varazze. Il capoluogo segna un prezzo di 7,6 euro al mq al dicembre 2019.

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.