La Commissione Ue ha confermato di aver ricevuto una lettera da parte di Atlantia e Aspi sulla modifica delle concessioni autostradali prevista nel decreto Milleproroghe.

Lo ha dichiarato un portavoce, aggiungendo che la lettera sarà valutata.

La lettera, inviata anche al vicepresidente Valdis Dombrovskis e alla responsabile della concorrenza Margrethe Vestager, denuncerebbe che il decreto italiano viola la prevedibilità del quadro di regole, scoraggia gli investimenti e mette in causa la libera circolazione dei capitali.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.