Prima seduta dell’anno per la Borsa di Milano, che ha aperto in rialzo: l’indice Ftse Mib a quota 23.606 (+0,43%). Sul listino si pongono subito sugli scudi Pirelli (+2,49%), Nexi (+1,87%) e Banco Bpm (+1,82%). Nessun titolo in ribasso nel listino principale.

Borse europee positive: in un clima ancora festivo, Parigi segna un +0,84%, Francoforte +0,37% e Londra +0,67%

I titoli delle telecomunicazioni e i tecnologici hanno sostenuto le Borse in Asia, alla ripresa delle attività dopo la pausa per le festività natalizie, tranne Tokyo ancora chiusa per Capodanno. Bene i listini cinesi con l’indice Shanghai che ha guadagnato l’1,15% e lo Shenzen l’1,93%, sostenuto da China Merchants Bank che ha corso del 3,5%.

Quotazioni del petrolio in ascesa: il Wti è quotato 61,34 dollari al barile, rispetto alla chiusura precedente di 61,08. Il Brent segna 66,38 dollari al barile, contro i 66,03 dell’ultima quotazione.

Nei cambi euro in rialzo: la moneta unica viene scambiata a 1,1213 dollari. L’euro vale inoltre 121,98 yen.

Lo spread tra Btp decennale italiano e corrispondente Bund tedesco, ha aperto stabile a 159 punti base, per poi aumentare con il corso dei minuti. Il rendimento è a +1,47%.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.