Il ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, nell’ambito delle richieste inserite nel bando di gara per il rinnovo delle concessioni autostradali in Liguria, ha inserito una serie di interventi di miglioramento del casello autostradale di Sestri Levante.

La necessità di un ammodernamento del casello era presente all’amministrazione comunale che aveva inserito tra i punti del programma di mandato la volontà di portare avanti un percorso con Regione, Autostrade e il ministero per una ridefinizione dello svincolo e migliorare così la vivibilità del quartiere intorno al casello e decongestionare il traffico dei mezzi pesanti verso Riva Trigoso, a beneficio di tutti i residenti della frazione, di via Sara e della Lavagnina. La progettazione di massima degli interventi prevede un investimento di circa un milione di euro.

«Il lavoro di collaborazione tra gli enti che portiamo avanti – commenta Valentina Ghio, sindaco di Sestri Levante – ha permesso a Sestri Levante di vedere inserita la necessità di una ridefinizione del casello autostradale tra le richieste per il nuovo gestore. Dopo questo primo importante risultato chiederemo di seguire ed essere coinvolti nel percorso di progettazione, per farci portavoce delle esigenze concrete della città, in particolar modo degli abitanti del quartiere e di Riva Trigoso che aspettano da tempo una soluzione alternativa per non far transitare il traffico pesante nel centro della frazione. Abbiamo anche intenzione di coinvolgere le fabbriche e i Comuni di Casarza Ligure e Moneglia per portare avanti un percorso di territorio che possa portare beneficio all’intero comprensorio».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.