Un nuova colonnina multimediale dedicata ai turisti da oggi sarà consultabile allo Iat di via Garibaldi a Genova. La nuova installazione prevede con l’uso di appositi visori Oculus Go multilingua una visione delle bellezze artistiche, storiche e culturali della nostra città. A presentarlo l’assessore allo Sviluppo economico turistico del Comune di Genova Laura Gaggero e Ugo Galassi, responsabile marketing di Ett, società che ha ideato il totem.

«Nel momento in cui una persona indossa il visore – spiega Galassi – saranno presentati una quindicina di luoghi d’interesse. Puntando semplicemente lo sguardo su uno di essi si potrà vedere una panoramica a 360 gradi di quel posto».

La nuova installazione permette al turista di avere una panoramica su Loggia dei Banchi, Cattedrale di San Lorenzo, Campopisano e tante altre realtà artistiche presenti nel territorio comunale.

«È una replica – precisa Galassi – di quello già installato allo Iat del Porto Antico qualche anno fa e rientra nel progetto Exploracity, la piattaforma mobile innovativa di Ett».

Il progetto non rimarrà un caso isolato nei due Iat, ma verrà portato anche nelle aree congressuali, nelle fiere e nelle missioni estere che farà il Comune.

«Faremo sistema con tutte quelle che sono le grandi fiere e i congressi – dichiara Gaggero – l’area congressuale nella nostra città si sta sviluppando tantissimo e stiamo studiando progetti integrati anche con altri assessorati proprio per offrire un’esperienza di città immersiva. Porteremo questi strumenti in tutte le missioni. Per chi viene a Genova sono accessibili acquistando l’app da consultare sia in città sia da casa».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.