Il 62% delle aziende coinvolte in un’analisi condotta dall’ufficio Studi di Ucina Confindustria Nautica dichiara, sulla base del portafoglio ordini, una crescita del fatturato 2020. Il 37% degli intervistati indica un aumento fino a + 5%, il 14% tra il 5 e il 10%, l’11% oltre il 10%. I dati sono stati resi noti nel corso dell’assemblea generale dei soci Ucina in corso oggi a Genova.

Per quanto riguarda l’andamento dell’industria nautica italiana, il trend di fatturato 2019 sulle previsioni di chiusura bilancio si attesta su +9,7% (11,1% per la cantieristica, 6,9% per accessori e motori).

Al momento è in l’assemblea straordinaria che prevede l’esame del “Protocollo di intenti per la riunificazione” con cui viene tracciato il percorso per la confluenza in Ucina dei soci di Nautica Italiana, sciolta ufficialmente ieri.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.