Sono iniziati i lavori per la realizzazione di un’area adibita a parcheggio in via del Popolo angolo via del Canaletto; un progetto proposto dall’assessore ai Lavori pubblici Luca Piaggi e curato dai tecnici comunali del settore. Ad annunciarlo il sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini. I lavori avranno una durata di circa un anno per un totale di 753 mila euro.

«In quello spazio – spiega Peracchini – sorgevano gli uffici, oramai inutilizzati da tempo, dell’Atc. Una zona fortemente degradata che oggi abbiamo deciso di riqualificare e destinare ad area di parcheggio»

La prima fase prevede la demolizione delle strutture esistenti e la pulizia dell’area  e nella seconda fase partiranno i lavori che consentiranno di ottenere oltre 40 posti auto e 15 posti per ciclomotori. Oltre a dare una risposta ai bisogni di parcheggio in città la zona sarà completamente riqualificata conferendo maggiore decoro, pulizia e bellezza al quartiere del Canaletto. Saranno messe a dimora nuove piante, realizzato un impianto di illuminazione e installati alcuni nuovi arredi ed infine disegnata la segnaletica relativa agli stalli.

«Un’area strategica – sottolinea Peracchini – poiché grazie al sottopasso che unisce via del Canaletto a via Carducci sarà possibile un veloce collegamento con la Biblioteca Beghi che si trova proprio di fronte al nuovo parcheggio».

Sono invece in dirittura di arrivo i lavori per la riqualificazione di piazza Chiodo che hanno subito alcuni ritardi a causa delle numerose giornate di pioggia che non hanno consentito la posa dell’asfalto di tipo “natura” dei marciapiedi che richiedevano particolari condizioni meteo per la sua stesura.

I lavori hanno compreso opere di riqualificazione dei marciapiedi, dei cordoli, della pubblica illuminazione, l’installazione di  videocamere di  sorveglianza. In questi giorni saranno invece sistemate alcune panchine, la pensilina alla fermata bus e ultimata la manutenzione del verde. Restano ancora piccoli dettagli ma oggi la piazza è nuovamente fruibile e i parcheggi utilizzabili.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.