Ha riaperto oggi, venerdì 6 dicembre, con una giornata di festa e tante promozioni per la clientela, lo storico punto vendita Giopescal, la catena di negozi specializzati nella vendita di prodotti ittici surgelati di qualità a marchio “Giopescal”, che conta 9 store tra Genova e provincia.

Il negozio è in centro, in via Galata a Genova, conta 120 mq e rappresenta il punto di riferimento dell’insegna fondata nel 1930 dalle famiglie Giolfo e Calcagno e da agosto 2018 acquisita da Verrini Holding, già proprietaria della Antonio Verrini & Figli, storica azienda genovese di distribuzione di prodotti ittici freschi, conservati e surgelati.

L’accurato restyling è partito a inizio anno con la finalità di ammodernare il punto vendita, alla ricerca di un posizionamento più attuale.

Grazie alle sinergie con la Antonio Verrini & Figli, oltre al surgelato ittico, il portfolio di prodotti di Giopescal è stato rivisto e valorizzato per arricchire la gamma secondo le nuove tendenze che il mercato sta via via richiedendo.

Il nuovo piano commerciale della catena punta a un progetto di rinnovamento della catena e delle attività dei punti vendita. Più in particolare i colori degli interni sono stati scelti in base allo storico del marchio (blue navy) insieme a nuovi vivaci colori che richiamano il settore ittico in particolare: l’arancio corallo, l’azzurro e il beige.

Un grande e luminoso banco frigo accoglie la clientela che può accedere al negozio attraverso due porte a scorrimento in via Galata. Lo spazio è anche da una cassa e due bilance di ultima generazione. I monitor alle pareti saranno attivi tutti i giorni con video di pesca e scene di mare, segnaleranno le migliori offerte giornaliere.

L’intero impianto di illuminazione sfrutta lampadine a basso impatto ambientale. La zona di piazza Colombo, sempre più orientata alle attività legate al food, torna ad avere attivo uno dei negozi più storici e la cui riapertura era molto attesa da parte dell’affezionata clientela del centro, in un periodo nevralgico per l’acquisto alimentare, in vista delle festività natalizie.

Gli addetti al banco rimangono gli stessi, con tutta la propria conoscenza delle materie prime e gli immancabili suggerimenti di cucina.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.