«Oggi si è verificata una coincidenza perfetta: presentiamo questa bella iniziativa di collaborazione con il Gaslini ed è il giorno in cui si chiude l’operazione di riassetto societario e rafforzamento patrimoniale nata con l’assemblea del 20 settembre scorso, è il giorno in cui Carige rinasce molto più forte di prima. È il giorno della rinascita». Così il commissario straordinario di Carige Fabio Innocenzi, a margine della presentazione del sostegno della banca al progetto “La casa sull’albero” di Gaslini Onlus, commenta la chiusura dell’aumento di capitale della banca ligure in calendario per oggi.

Fabio Innocenzi

Si apre una nuova fase per la banca. «Si parla tanto di rilancio commerciale – avverte il responsabile commerciale di Carige Gianluca Guaitani – ma noi non abbiamo mai smesso di fare banca, mai, non abbiamo mai abbandonato il territorio, abbiamo sempre seguito i nostri clienti, imprenditori, piccoli commercianti, artigiani. Chi lavora con noi lo sa, da anni continuiamo a dare risposte in ogni condizione. Oggi abbiamo le condizioni migliori del sistema, a livello di capitale e di npl siamo al meglio, e quindi possiamo fare di più, possiamo continuare a fare di più e meglio quello che stavamo già facendo. Ci siamo e ci saremo ancora di più».

Il piano industriale del gruppo messo a punto dai commissari straordinari prevede due linee strategiche, l’attività rivolta a familgie e piccole imprese del territorio di insediamneto e la gestione patrimoniale, con un ruolo determinante per la Cesare Ponti. «Banca Cesare Ponti è la nostra eccellenza per quanto riguarda il  wealth management – precisa Guaitani – ci rivolgiamo a una clientela con patrimoni significativi ma anche di media importanza e nell’insieme abbiamo la capcità di fornire servizi non solo di investimento, offerta che è un po’ uniforme. Quello che vogliamo fare con la Cesare Ponti è dare una consulenza a 360 gradi, che risponda anche ad altri bisogni personali del cliente, seguendolo per esempio nelle logiche successorie, nella gestione di assett patrimoniali, anche nell’immobiliare. Andiamo oltre la semplice gestione del risparmio. E Cesare Ponti è la nostra eccellenza, tra l’altro oltre alle sue sedi prestigiose ha diversi uffici anche qui anche nella sede di via Cassa di Riparmio».

Gianluca Guaitani

Non c’è il pericolo che le offerte di Carige e Ponti si sovrappongano? «Non siamo in concorrenza, siamo in sinergia, lavoriamo insieme per il cliente. Le nostre agenzie sono ovunque in Liguria e continuano a essere ovunque per per i clienti di Carige e per i clienti di Banca Cesare Ponti, sostanzialmente per i clienti del gruppo, e questa vicinanza, questa prossimità continua a essere un valore. In più c’è la specializzazione di professionisti, di bankers molto preparati che possono assisterci: ci possiamo avvalere dei professionisti di Cesare Ponti o di Carige».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.