Aprono in cauto rialzo le borse europee, dopo le dichiarazioni ottimistiche del presidente Usa Donald Trump sui negoziati con la Cina. Londra segna + 0,2%, Francoforte +0,07%, Parigi +0,34%. A Milano l’indice Mib ha aperto con +0,12%.

Fermo lo spread Btp/Bund sui 160 punti base (variazione +0,05%, rendimento Btp 10 anni +1,29%, rendimento Bund 10 anni-0,31%).

A Piazza Affari in evidenza Ferragamo, che alle 9.30 segna +4%.

In Asia gli operatori condividono l’ottimismo dei mercati europei sull’esito delle trattative tra washington e Pechino. Tokyo segna +0,71%, anche per i rialzi dei titoli dell’ acciaio dopo che il governo ha annunciato un pacchetto di misure a sostegno della crescita del settore. In rialzo anche Hong Kong (+0,66% a sessione ancora aperta), Shanghai (+0,74%) e Shenzhen (+1,15%). Fermi gli indici della borsa indiana dopo che la banca centrale ha deciso di tenere fermi i tassi di interesse alla luce di un’ inflazione superiore alle attese

I prezzi del petrolio hanno aperto in lieve calo,  i Light crude Wti cedono di 13 cent a 58,30 dollari e quelli sul Brent di 6 cent a 62,94 dollari al barile.

Stabile l’oro, il lingotto con consegna immediata passa di mano a 1.476 dollari l’ oncia, con un guadagno dello 0,09% (+1,39 dollari).

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.