La Borsa di Milano ha aperto in ribasso. L’indice Ftse Mib cede lo 0,35% a 23.918 punti. Continuano i rialzi di Nexi (+1,82%), vendite su Atlantia (-3,94%) e Juventus (-1,28%).

Borse europee deboli in avvio di seduto. Parigi segna un calo marginale dello 0,13%, Francoforte dello 0,11% mentre Londra segna un lieve aumento (+0,12%)

Poco mossi i listini asiatici in vista del ponte festivo e a ridosso dei massimi. Tokyo ha concluso poco sopra la parità (+0,02%). I listini non hanno beneficiato del taglio dei dazi deciso dal ministero della Finanze cinese su 859 prodotti.

Quotazioni del petrolio senza grandi variazioni rispetto ai valori di venerdì sera a New York. Il prezzo del Wti è in leggera discesa a 60,18 dollari al barile (-0,43%). Il Brent cala a 65,88 dollari al barile.

Nei cambi stabile l’euro dollaro a 1,1083 (+0,05%), pochi scossoni anche per l’euro yen a 121,20 (-0,04%).

Lo spread tra Btp decennale italiano e Bund tedesco, ha aperto stabile rispetto alla chiusura di venerdì a 164 punti base. Il rendimento è a +1,39%

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.