Piatta in apertura la Borsa di Milano: l’indice Ftse Mib sale dello 0,05% a quota 23.535. In rialzo Telecom Italia (+1,05%) e Snam (+1,01%), in calo Pirelli & C (-1,02%) e Cnh Industrial (-0,85%).

Avvio debole e poco mosso per le Borse europee. Londra scende dello 0,24% a 7.501 punti. Francoforte perde lo 0,23% a 13.376 punti e Parigi lo 0,03% a 5.989 punti.

Seduta in rialzo sulle Borse asiatiche in un clima di euforia dopo che Wall Street ha raggiunto nuovi massimi tra l’ottimismo sui colloqui commerciali tra le due maggiori economie del mondo. Tokyo ha guadagnato lo 0,59% e Shanghai l’1,36 per cento.

Il petrolio resta stabile sopra la soglia dei 60 dollari a barile. Il Wti con consegna a gennaio vale 60,16 dollari, poco mosso rispetto alla chiusura di ieri a New York, mentre il Brent viene scambiato a 65,30 dollari al barile.

Nei cambi l’euro è stabile contro il dollaro: 1,1144 come alla chiusura di ieri a Wall Street. L’euro vale inoltre 122,10 yen.

Lo spread tra Btp decennale italiano e corrispondente Bund tedesco ha aperto in calo a 143 punti base rispetto alla chiusura di ieri a 144. Il rendimento è a +1,19%.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.