Avvio di seduta in cauto rialzo per la Borsa di Milano. L’indice Ftse Mib segna un aumento dello 0,08% a 23.647 punti. Tra i titoli in evidenza Snam (+1,11%)  e Terna (+0,92%), in calo Buzzi Unicem (-0,49%).

Apertura poco mossa per le principali borse europee. Londra cede lo 0,04%, Parigi sale dello 0,07% e Francoforte dello 0,03%.

Mercati asiatici deboli dopo il maggiore rally dell’anno, grazie all’accordo sui dazi annunciato venerdì ma non ancora firmato, mentre i futures americani sono piatti in attesa del voto della Camera dei deputati sull’impeachment per Donald Trump. Negativa Tokyo (-0,29%).

Quotazioni del petrolio poco mosse sui mercati dopo i rally dei giorni scorsi. Il prezzo del Wti è in leggero calo ma sfiora ancora i 61 dollari al barile a 60,9 dollari 3 centesimi in meno rispetto ai valori di ieri sera a New York. Immutate le quotazioni del Brent a 66,17 dollari al barile.

Nei cambi euro in leggero aumento sui mercati valutari questa mattina. La moneta unica viene scambiata a 1,1128 dollari, rispetto a 1,1119 dollari segnati ieri alla chiusura di Wall Street. L’euro vale inoltre 121,93 yen.

Lo spread tra Btp decennale italiano e corrispondente Bund tedesco ha aperto a 156 punti base, in linea con la chiusura di ieri. Il rendimento è a +1,38%.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.