Si trovano ancora i peperoni sui banchi dell’ortofrutta, anche se la loro stagione va da giugno a settembre. Merito anche del caldo prolungato, che ci regala nel cuore dell’autunno l’allegria dei colori brillanti di questo ortaggio. E noi ne approfittiamo, ripescando questa ricetta di cucina casalinga, la pasta con i peperoni.

Ingredienti: 4 etti di pasta corta, 4 etti di peperoni, possibilmente rossi, gialli e verdi, olio extravergine, aglio, basilico.

Possibilmente rossi, gialli e verdi i peperoni, per avere  i colori. Metteteli in forno riscaldato a 200-220 gradi e lasciateceli finché non li vedrete afflosciati e grinzosi. Dovrebbe bastare mezz’ora. Quindi toglieteli dal forno e infilateli immediatamente in uno o più sacchetti, che chiuderete. Dopo dieci minuti toglieteli dai sacchetti: li spellerete facilmente.

I peperoni a questo punto vanno tagliati a listarelle lunghe più o meno come la pasta che avrete scelto e messi a soffriggere nell’olio con due spicchi d’aglio tritati e quattro cucchiai di trito di basilico. Bastano pochi minuti, poi versate la pasta cotta al dente nel soffritto, salate, mescolate e servite.

Con quale vino? Provate un Riviera Ligure di Ponente Pigato Doc.

Placet experiri!

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.