Dopo l’accordo per i lavoratori di Carena Costruzioni raggiunto con il ministero del Lavoro sulla cassa integrazione straordinaria, il sindacato Filca Cisl Liguria chiede ora a Regione Liguria di intervenire sulla situazione di un’ottantina di lavoratori ex Astaldi chiedendo di utilizzare la clausola sociale.

I lavoratori della società di costruzioni a oggi sono ancora in attesa che venga ratificata ufficialmente la nomina del nuovo commissario di Terzo Valico e Nodo Ferroviario, quest’ultimo ancora fermo.

Dallo scorso maggio, 30 operai e 10 impiegati erano rimasti senza occupazione e senza il riconoscimento della quota mensile di cassa integrazione prevista per legge.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.