Una riduzione fiscale dell’8% sulla tariffa rifiuti per chi è iscritto o si iscriverà all’albo compostatori del Comune della Spezia. Sono aperte le iscrizioni  per il corso preparatorio.

Il compostaggio permette di raccogliere i rifiuti organici (scarti vegetali e alimentari, fondi del caffè, gusci d’uova), che si possono conferire in una compostiera o in una buca, producendo dopo poco tempo un fertilizzante naturale, riducendo il conferimento di questo genere di rifiuti in discarica.

«In questo ultimo anno – spiega l’assessore al ciclo dei rifiuti Kristopher Casati –  la nostra città ha raggiunto ottimi risultati nel campo della tutela ambientale e in particolare nella gestione di un sistema di raccolta differenziata efficiente e sostenibile. È proprio in questo clima di riuscito aumento della percentuale di raccolta differenziata e di riduzione tariffaria che si colloca il corso del compostaggio, che rappresenta un valido supporto informativo di educazione ambientale  e allo stesso tempo ci consente di dialogare con i cittadini su un tema che ci sta molto a cuore per rendere la città della Spezia sempre più sostenibile».

Ai partecipanti dell’iniziativa verrà distribuito gratuitamente durante il corso il “Manuale del compostaggio domestico”, un vademecum che spiega nel  dettaglio le  modalità, i  trucchi e i segreti per un corretto auto-smaltimento dei rifiuti organico e un pieghevole del Comune della Spezia con tutti i dettagli dell’iniziativa. Per gli aderenti concluso il corso verrà fornita poi, previa autocertificazione dell’impegno ad attivare il compostaggio domestico, la compostiera in comodato d’uso gratuito.

Per iscriversi occorre mandare una e-mail al seguente indirizzo monitoraggio.nu@comune.sp.it  o telefonare al 0187-727.279/276

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.