10 squadre, formate da tre/quattro persone si sfideranno  domani giovedì 14 novembre, alla Camera di Commercio di Genova, in un hackathon, il cui tema sarà top secret ma riguarderà il mercato dell’energia e della durata di 24 ore.

Tra gli sfidanti ci sono data scientist, advanced analytics consultant, software developer, programmatori e studenti di informatica. Fra di loro anche un matematico e un data joker.

L’hackathon è una delle iniziative previste nell’ambito di C1A0 Expo2019, la fiera sull’intelligenza artificiale di cui la Camera di Commercio è partner istituzionale accanto a Regione Liguria e Comune di Genova.

«L’idea di ospitare l’hackathon in Camera di Commercio – commenta Maurizio Caviglia, segretario generale della Camera di Commercio di Genova – è venuta ai ragazzi del Punto Impresa Digitale, che sono il nostro punto di riferimento per quanto riguarda le tecnologie abilitanti diImpresa 4.0. Con il loro aiuto abbiamo pensato a un allestimento che permettesse ai concorrenti di creare progetti e sviluppare idee in un ambiente dove normalmente la gente viene per riunioni o incontri».

Il tema della competizione sarà scelto da Iren, main sponsor dell’iniziativa, e riguarderà il mercato dell’energia elettrica. In palio un contributo da 8 mila euro offerto da Iren per il vincitore e due premi speciali, da 1.500 euro e mille euro, messi a disposizione da Avanade e da Digital Tree.

I concorrenti arriveranno in Camera di Commercio alle 8,30 di giovedì 14 novembre e riceveranno dagli organizzatori tutte le informazioni utili. La gara inizierà alle 11,15, andrà avanti tutta la notte e si concluderà venerdì 15 mattina alle 8. Fra le 8 e le 9 di venerdì ogni squadra avrà tre minuti di tempo per presentare il proprio lavoro alla giuria. La premiazione è prevista,sempre venerdì, alle 13 a Palazzo San Giorgio.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.