Giglio, concluso l’aumento di capitale

Centrato l'obiettivo di 4 milioni

Si è conclusa positivamente l’operazione di aumento di capitale di Giglio Group con esclusione del diritto di opzione, riservato a investitori istituzionali, il cui collocamento è stato effettuato mediante una procedura di accelerated bookbuilding.

Il corrispettivo dell’offerta – spiega la società in una nota – ammonta a circa 4 milioni di euro, risultanti dalla vendita di 1.509.435 azioni ordinarie di Giglio Group a un prezzo di 2,65 euro per azione. Il prezzo incorpora uno sconto di circa il 13,7% rispetto all’ultimo prezzo di chiusura di Giglio Group pre-annuncio.

L’operazione verrà regolata, mediante consegna dei titoli e pagamento del corrispettivo, in data 18 novembre 2019.

Il valore dell’aumento di capitale è pari a 4 milioni di euro, di cui 301.887 a titolo di valore nominale e 3.698.111 a titolo di sovrapprezzo. A esito dell’operazione il capitale sociale complessivo della società sarà pari a 3.661.337 suddiviso in 18.306.685 azioni ordinarie prive dell’indicazione del valore nominale.

Meridiana Holding, azionista di maggioranza, ha sottoscritto 714.060 azioni, pari a circa il 47% dei titoli azionari sottoscritti. Al termine dell’operazione Meridiana Holding detiene il 52,68% del capitale sociale di Giglio Group.

Per tale operazione, Giglio Group si avvale di Midcap Partners in qualità di sole arranger and bookrunner per l’operazione, di Emintad Italy in qualità di advisor finanziario e di Clifford Chance come consulente legale. Banca Imi ha svolto le attività di corporate broking.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.