Dopo il castagnaccio, di cui s’è trattato la settimana scorsa, vediamo un altro modo di utilizzare la farina di castagne,  ingrediente così versatile un tempo diffusissimo in Liguria e oggi poco ricordato, per ottenere un piatto semplicissimo da preparare e buono: le frittelle.

Ingredienti: 200 grammi di farina di castagne, 250 decilitri di latte, 50 grammi di uvetta, 50 grammi di pinoli, sale, olio extravergine.

Preparate una pastella con il latte e la farina e un pizzico di sale. Aggiungete i pinoli e l’uvetta fatta rinvenire in acqua tiepida. Gettate il composto a cucchiaiate nell’olio bollente, fate friggere, scolate bene le frittelle e cospargetele di zucchero.

Accompagnatele a un vino dolce.

Placet experiri!

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.