La Fondazione Edoardo Garrone ha firmato il manifesto lanciato da Fondazione Symbola contro i problemi legati ai cambiamenti climatici.

Il manifesto “Un’economia a misura d’uomo contro la crisi climatica”, lanciato da Fondazione Symbola è stato promosso dal presidente di Fondazione Symbola Ermete Realacci, dal presidente di Coldiretti Ettore Prandini, dal presidente di Confindustria Vincenzo Boccia, dall’amministratore delegato di Enel Francesco Starace, dal direttore della sala stampa del Sacro Convento di Assisi Padre Enzo Fortunato, da Catia Bastioli di Novamont e firmato da oltre 500 esponenti del mondo economico, sociale e culturale.

L’adesione di Fondazione Edoardo Garrone avviene in piena coerenza con i progetti avviati dal 2014 e dedicati alla nascita e allo sviluppo di giovani imprese nelle aree montane e interne del paese, con l’obiettivo di rivitalizzare territori ricchi di risorse e potenzialità grazie a nuovi modelli economici incentrati sulla sostenibilità, la partecipazione, la creazione di reti locali e l’innovazione a servizio della tradizione e della qualità.

Grazie agli incubatori ReStartApp e ReStartAlp sono nate più di 35 nuove imprese “under 35” sulle Alpi e in Appennino. Altre 30 imprese, nelle aree del centro Italia colpite dal sisma, hanno beneficiato di percorsi di accelerazione per salvare l’attività posizionandosi su nuovi mercati e disegnando nuovi modelli organizzativi, gestionali ed economici.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.