Hanno chiuso anche oggi in rialzo le principali Borse europee, nella prospettiva di un accordo Usa-Cina sul commercio. Parigi segna +0,39%, Londra +0,25%, Francoforte +0,09%.Milano ha terninato le contrattazioni con Ftse Italia All-Share a 25.380,17 punti (+0,24%) e Ftse Mib a 23.364,82 punti (+0,23%). Lo spread Btp/Bund si è ridotto, attestandosi sui 131 punti base (variazione -2,59%, rendimento Btp 10 anni +1,01%, rendimento Bund 10 anni -0,30%) dai 135 pb della chiusura precedente.

A Piazza Affari il listino è stato spinto anche da alcune trimestrali, a partire da quella di Azimut (+3,45%). Bene anche i petroliferi, spinti dal rialzo del greggio, con Saipem +3,29% e Tenaris +1,79%. Cala Ferrari (-2,66%) dopo avere raggiunto ieri i massimi storici.

Petrolio a 57,2 dollari al barile, +1,2%.

Sul Forex l’euro viaggia a 1,106 contro il dollaro (1,114 alla vigilia) e 120,79 yen (da 121,03 yen). Il cross dollaro/yen si attesta a 109,12.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.