Apertura in calo per le Borse europee, frenate dai mercati asiatici sotto l’effetto della tensione tra Usa e Cina per la vicenda di Hong Kong. In avvio Parigi segna – 0,20%, Francoforte – 0,5%, Londra -0,42%. Negativa anche l’apertura di Milano, con Ftse Mib – 0,32%.

L’euro inizia poco mosso a 1,1008 dollari e a 120,55 yen. I mercati americani ieri sono rimasti chiusi per la festività del Thanksgiving.
Poco mosso  ma in calo lo spread Btp/Bund, a 159 punti base da 160 pb della chiusura precedente.

Il prezzo dell’oro è in moderato rialzo sui mercati asiatici. Il lingotto con consegna immediata passa di mano a 1.458,33 dollari l’oncia in aumento dello 0,1%. .

In calo  il petrolio, i contratti sul greggio Wti con consegna a gennaio passano di mano a 57,99 dollari al barile, in flessione di 12 centesimi, mentre il Brent è a quota 63,61 dollari, in calo dello 0,4%.

In Asia chiudono in rosso Tokyo (-0,5%) mentre sui mercati valutari lo yen è stabile sul dollaro a 109,50, Hong Kong (-2%), Seul (-1,4%), Shanghai (-0,6%), Shenzhen (-0,3%) e Mumbai (-0,8%).

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.