Dai primi di dicembre il primo bus extraurbano elettrico Atp entrerà in funzione sulla linea 75 tra Recco e Genova. Previsto entro Pasqua 2020 anche un minibus elettrico per la tratta Recco-Camogli.

I nuovi bus rientrano nei progetti green avviati dall’azienda Atp che poche settimane fa aveva inaugurato la prima linea di bus ibridi tra Sestri Levante e Chiavari.

«Stiamo lavorando perché il golfo diventi “Paradiso dell’elettrico e dell’ambiente” – dichiara Claudio Garbarino, consigliere delegato ai Trasporti per la Città Metropolitana di Genova – siamo in perfetta linea con le previsioni del Pums, che per la mobilità sostenibile indica proprio l’adozione di mezzi elettrici».

Il nuovo bus attivo da dicembre è un Iveco Heuliez GX 337 Full Electric di ultima generazione lungo 12 metri a zero emissioni. La capienza è di 22 persone sedute e 82 in piedi, l’autonomia minima è di 240 chilometri e di 350 in condizioni ottimali per sole sei ore in termini di tempo di ricarica. È dotato di un motore elettrico e di batterie Nmc agli ioni di litio da 360 KWh suddivise in 8 confezioni. Sei sono sistemate sul tetto e due nel portellone. Questo modello è progettato per essere utilizzato tutto il giorno, con la ricarica notturna in deposito in poche ore. Le batterie sono conformi allo standard europeo R100-2 (vibrazioni, urti, resistenza al fuoco). La sua struttura è in acciaio inossidabile testata e approvata, per la protezione anticorrosiva (trattamento di cataforesi) e per la carrozzeria in materiale composito. All’interno invece il mezzo è equipaggiato con un’illuminazione a led economica e duratura.

«La struttura del bus elettrico – spiega Roberto Rolandelli, direttore operativo di Atp – è realizzata in acciaio inossidabile e il corpo è realizzato in materiali compositi. Il telaio e il pavimento ricevono una protezione rafforzata. Gli autobus elettrici GX Elec sono dotati di un motore elettrico da 120/195 KW. Oltre che a Parigi l’autobus elettrico Iveco Heuliez GX 337 Elec è stato acquistato anche per Mulhouse e Orleans in Francia, e Trondheim in Norvegia».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.