Atp Esercizio, dopo la conferma della chiusura dell’A26 in entrambe le direzione nel tratto compreso tra l’allacciamento con l’autostrada A10 e lo svincolo di Masone, comunica che il servizio di collegamento tra valle Stura e Genova da Masone non solo sarà garantito utilizzando la strada statale 456 del Turchino, ma verrà incrementato e reso gratuito.

Una scelta condivisa con il consigliere delegato della Città Metropolitana Claudio Garbarino e con i sindaci dei Comuni del comprensorio.

Verranno anche utilizzati mezzi più piccoli, lunghi 10.5 metri, al posto di quelli utilizzati per il percorso autostradale che misurano 12 metri, al fine di consentire una più agevole guida lungo i tornanti della statale del Turchino.

Il provvedimento, relativo a questa fase emergenziale, sarà mantenuto in vigore fino a quando non sarà fruibile nuovamente l’autostrada A26.

Quando si ritornerà alla normalità, Atp e Città Metropolitana annunciano che verrà anche messo in circolazione un nuovo bus da 13 metri per la valle Stura.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.