Disponibile anche online il questionario sull’indice di soddisfazione dei mezzi e dei servizi Atp Esercizio. Il progetto, lanciato dall’azienda agli inizi di novembre in forma cartacea durante le corse dei bus, rientra nella campagna “Custumer satisfaction” con l’obbiettivo di comprendere la soddisfazione della clientela e poter basare anche su questi dati le future azioni dell’azienda.

I viaggiatori nella maggior parte delle domande possono esprimersi con quattro diversi gradi di giudizio: scarso, sufficiente, buono e ottimo. Tra i temi: puntualità delle corse, frequenza, rispetto delle coincidenze, orari, diffusione delle fermate, sicurezza e pulizia dei mezzi, condotta di guida degli autisti.

La domande in forma aperta  prevedono: le modalità di viaggio, il sistema tariffario scelto, l’età e il lavoro del passeggero, le fasce orarie prescelte per l’andata e per il ritorno e le motivazioni che fanno preferire il mezzo pubblico rispetto a quello privato.

«Per noi di Atp – dichiara Enzo Sivori, presidente di Atp Esercizo – è importante il dialogo con le persone e l’attività di customer satisfaction potrà essere molto utile. Chiediamo a tutti pazienza e collaborazione, perché soltanto insieme possiamo rendere ancora migliore il servizio. Ovviamente le critiche serviranno a migliorarci».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.