Ventiquattr’ ore di sciopero nei siti ex Ilva gestiti da ArcelorMittal domani venerdì otto novembre a partire dalle 7 sono state indette da Fim, Fiom e Uilm nazionali per protesta contro la procedura di disimpegno avviata da ArcelrMittal. Le modalità verranno stabilite  nei teritori.

In attesa di precisazioni sulle modalità dello sciopero, a Genova la Rsu Arcelor Mittal annuncia un’assemblea generale di tutti i sederurgici: primo turno dalle 8.30 alle 10.30, secondo dalle 21 alle 23, terzo dalle 23 all’1, con l’intervento delle segreterie Fim, Fiom, Uilm.

Le organizzazioni sindacali  «chiedono all’azienda l’immediato ritiro della procedura e al governo di non concedere nessun alibi alla stessa per disimpegnarsi, ripristinando tutte le condizioni in cui si e firmato l’accordo del 06/09/2018 che garantirebbe la possibilita di portare a termine il piano ambientale nelle scadenze previste».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.