Arte Savona ha inserito nel piano di vendita 37 alloggi nell’area della val Bormida. L’ente stima che, grazie alla vendita l’incasso potrebbe essere di oltre 540 mila euro.

Il programma di cessione degli immobili e degli investimenti con i soldi che verranno ricavati è stato approvato dalla giunta regionale sulla proposta dell’assessore alle Politiche abitative Marco Scajola.

Tutti i fondi ottenuti verranno destinati al recupero e alla manutenzione straordinaria di case sfitte, in parte nella stessa val Bormida e in parte a Savona e nel resto della provincia.

«Con questo piano – afferma l’assessore Scajola – offriamo da un lato abitazioni in proprietà a prezzi agevolati in un’area in forte calo demografico e dall’altro garantiamo il recupero di alloggi vuoti a favore dell’utenza debole della provincia di Savona, con un’operazione che consente inoltre l’adeguamento energetico e statico degli edifici».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.