Dieci tra i più quotati wedding planner internazionali sono arrivati ieri in Liguria per conoscere “Love me in Liguria”, il nuovo prodotto dedicato al turismo wedding proposto dall’agenzia “In Liguria”. Quello dei matrimoni è un segmento di mercato turistico considerato dalle grandi potenzialità per la Liguria, che offre tante location ideali.

I professionisti arrivano da Stati Uniti, Svizzera, Russia, Regno Unito, Ucraina, Francia, Romania e resteranno in Liguria fino a venerdì 25 ottobre.

Ieri i dieci wedding planner, nove donne e un uomo, sono stati nel Tigullio, ospiti dell’Excelsior Palace, prima di visitare l’Abbazia della Cervara a Santa Margherita Ligure e Castello Brown a Portofino; chiudendo poi la giornata a Villa Durazzo. Oggi saranno ancora a Portofino in mattinata per visitare l’Hotel Splendido, Villa Puddinga e Villa Franca e Villa Cristina; mentre al pomeriggio saranno nuovamente a Santa Margherita al Grand Hotel Miramare, per chiudere poi la giornata a Genova con visita di Porto Antico e dell’Acquario. Domani visiteranno Villa Esedra a Sestri Levante, prima di raggiungere Lerici e Villa Marigola; al pomeriggio rientro nel Tigullio con visita a Castello Canevaro di Zoagli.

Venerdì sarà la giornata più importante dal punto di vista del business: si svolgerà il workshop a Genova, presso Villa Zerbino, dove per tutta la giornata i wedding planner internazionali parteciperanno a una serie di incontri B2B con gli imprenditori liguri, creando un importante confronto diretto tra domanda e offerta. Di certo anche gli ultimi dati confermano che per quanto di nicchia, il mercato wedding è in ascesa: dei 44 milioni di turisti che vengono in Italia, 352 mila, circa l’8%, lo fanno per motivi legati all’amore (cioè per matrimonio, anniversari o viaggi di nozze) battendo anche la Francia che è al secondo posto con 330 mila viaggiatori innamorati.

Il commissario di Agenzia “In Liguria” Pietro Paolo Giampellegrini ricorda che «La Liguria è una perfetta wedding destination e con questo nuovo appuntamento e il grande interesse suscitato dall’iniziativa di Agenzia In Liguria ne abbiamo avuto conferma. “Love me in Liguria” è un prodotto turistico regionale che abbiamo studiato per valorizzare il territorio a livello internazionale in questo importante ambito. La nostra offerta si inserisce nella piattaforma nazionale “Love me in Italy”, che promuove il territorio italiano, regione per regione, come wedding destination ideale».

E la Liguria, come puntualizza l’assessore al turismo Gianni Berrino, ha le carte in regola per rafforzarsi in questo settore: «Quest’anno le visite dei wedding planner sono concentrate sul Levante ligure ma tutta la nostra Regione, a cominciare dal Ponente per terminare nello spezzino, è costellata di location bellissime dove sposarsi».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.