«Alla Spezia i dati parlano chiaro, un autobus su cinque ha meno di sei anni e il 78,9% sono mezzi immatricolati prima del 2013».

Lo ha dichiarato il sindaco Pierluigi Peracchini basandosi su i dati statistici del Centro Ricerche Continental Autocarro e su i dati Aci.

«Abbiamo scelto di cambiare marcia in Atc Esercizio spa –precisa Peracchini – con l’acquisto di 13 nuovi autobus che sono già su strada e intendiamo bandire nuove gare per acquistarne altri 26».

Tra le priorità indicate del primo cittadino per migliorare la viabilità spezzina sono la sicurezza di chi viaggia e l’impatto ambientale:

«Abbiamo non solo l’obiettivo di abbassare il dato provinciale – spiega il sindaco- ma anche di tutelare i nostri autisti e i cittadini che frequentano i mezzi pubblici, acquistando autobus che hanno tutti i dispositivi aggiornati. I nostri nuovi autobus appena acquistati e quelli che acquisteremo rispondono tutti alle recenti normative antinquinamento Euro 6, a tutela proprio della salute pubblica».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.