Da lunedì 21 ottobre, alla Spezia, la zona a traffico limitata sarà ampliata e i nuovi 3 varchi per registrare l’accesso dei veicoli, già da tempo posizionati, saranno funzionanti.

Come già previsto nel Pums dunque la zona a traffico limitato “Centro Torretto si amplia con i  3 nuovi varchi: varco Chiodo in via Domenico Chiodo – intersezione via Aulo Flacco Persio; varco Mazzini in viale Giuseppe Mazzini – intersezione via Massimo D’Azeglio; varco Diaz in viale Italia – intersezione Denominato), con possibilità di via di fuga lungo il viale Italia.

Di conseguenza, la zona a traffico limitato sarà estesa alle seguenti vie:

Viale G. Mazzini (tratto compreso tra Via Massimo D’Azeglio e Via Luigi Cadorna)
Via Armando Diaz (tratto compreso tra Viale Italia e Via Domenico Chiodo)
Via Chiodo (tratto compreso tra Via Persio e Piazza Verdi)
Via Niccolò Tommaseo (tratto compreso tra Via Domenico Chiodo e Via G. Mazzini)
Via Don Giovanni Minzoni (tratto compreso tra Via Luigi Cadorna e Via Massimo D’Azeglio)  Via D’Azeglio (tratto compreso tra Via G. Mazzini e Via Don Giovanni Minzoni)
Via Alessandro Manzoni (tratto compreso tra Via Domenico Chiodo e Via G. Mazzini)
Via Ceccardo Ceccardi di Roccatagliata (tratto compreso tra Via Don Giovanni Minzoni e Via G. Mazzini)
Via Manfredo da Passano (tratto compreso tra Via Domenico Chiodo e Viale G. Mazzini)
Via Luigi Cadorna (tratto compreso tra Via Domenico Chiodo e Viale G. Mazzini)
Largo Giordano Bruno.

Secondo la nota del Comune, l’obiettivo della misura è quello di migliorare le condizioni di qualità urbana e ambientale della città della Spezia, mettendo in atto politiche integrate della mobilità sostenibile, della tutela ambientale, della cura e pulizia, per consentire a tutti di fruire di una città migliore con un tessuto urbano più vivibile, sicuro, limitando il traffico che arreca danni al nostro ambiente.

Per i velocipedi, ciclomotori e motoveicoli l’entrata è libera. L’ingresso invece per i portatori di handicap è consentito ma è necessario inviare una preventiva comunicazione tramite mail a mobilità@comune.sp.it o rivolgendosi all’Ufficio Relazioni con il Pubblico di Palazzo Civico al piano terra. Mentre i portatori di handicap che occasionalmente transiteranno potranno chiamare anticipatamente il numero gratuito 800178488.

Tra le altre autorizzazioni: Forze di Polizia, Servizi Pubblici essenziali, pulizia strade, autobus, veicoli tim, pulizia/manutenzione strade, veicoli Asl, veicoli teatro civico, taxi, autobus, Ncc devono inoltrare una richiesta via pec (posta elettronica certificata) all’indirizzo  pec traffico.comune.laspezia@legalmail.it – mobilità@comune.sp.it.

Chi per motivi d’urgenza transiterà nella zona a traffico limitato potrà, entro le successive 24 ore, inviare una mail alla Polizia municipale poliziamunicipale@comune.sp.it  – pm.laspezia@legalmail.it

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.