Ordini per oltre 2,1 miliardi di euro per il prestito obbligazionario in euro di Iren in corso di collocamento.

Il bond senior ha scadenza ottobre 2029 e un ammontare di 500 milioni.

Come si legge su Radiocor, a fronte di indicazioni iniziali di rendimento di 140 punti base sopra il midswap, i termini finali dell’operazione indicano uno spread di 110 punti.

Il titolo ha un rating atteso da Fitch di BBB. Impegnate sull’operazione Banca Imi, Credit Suisse, Goldman Sachs, Mediobanca, Societe Generale, Ubi Banca, UniCredit e Banca Akros.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.