Liguria Genuina  giovedì 24 ottobre alle 16 inaugurerà la sua nuova filiera locale in via Brignole De Ferrari a Genova. Questo progetto, sviluppato grazie al  bando sottomisura 16.4 Psr della Regione Liguria, intende valorizzare la produzione locale recuperando il legame con il territorio, imparando a conoscere sapori tipici e tradizioni gastronomiche.

Tutto parte dall’idea di Ecologyamo, la società capofila del progetto sviluppato in questi mesi con la creazione di un circuito tra alcune aziende agricole locali con l’intento di realizzare una filiera corta che  promuova i prodotti ortofrutticoli locali.

Le realtà finora coinvolte nella filiera sono una quindicina: cooperativa Alta Valle Sturla, azienda agricola Parodi Emilio, Parodi Nutra, azienda agricola Giassetto, azienda agricola Panetta, cooperativa Sole di Maggio, azienda agricola Parigger, azienda agricola Siboldi–Cascina Salvega, cooperativa Valli Genovesi-Le Gardenie 2, azienda agricola Ivan Aicardi azienda agricola Carrossino Anna , azienda I tesori del Levante.

L’obiettivo principale della filiera sarà quello di mettere in contatto produttore e consumatore in maniera diretta, cercando di eliminare ogni passaggio intermedio. Si vuole garantire al cliente un prodotto fresco, tracciabile nella provenienza e a un prezzo giusto rispettando la prerogativa della stagionalità dei prodotti.

Per gestire eventuali situazioni di eccedenze di produzione ed evitare quindi sprechi, è previsto per i prodotti invenduti una nuova lavorazione e trasformazione.

Hanno collaborato al progetto Slow Food, ente parco dell’Aveto, comitato degli Agricoltori di Valpolcevera e il consorzio di ospitalità diffusa “Una montagna di accoglienza nel parco”, grazie ai quali verranno anche organizzare attività di carattere didattico, informativo e ludico.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.