Questa mattina a Palazzo Tursi il sindaco di Genova, Marco Bucci, il direttore generale di Amiu spa, Tiziana Merlino e il direttore generale dell’agenzia marittima Le Navi spa, Francesco Zuccarino, hanno sottoscritto un protocollo d’intesa per migliorare la qualità urbana in via Balleydier a San Benigno.

L’accordo prevede la sistemazione dell’incrocio tra via Balleydier e via De Marini, nodo nevralgico per il transito veicolare della zona centro-occidentale dopo il crollo del Ponte Morandi, e l’implementazione dell’impianto di video sorveglianza di via Balleydier, da integrare nel circuito Città Sicura, finanziato dall’agenzia marittima Le Navi spa, che opera e lavora nella zona. L’accordo prevede anche la realizzazione di un ecopunto Torri Msc, gestito da Amiu spa.

L’intesa rappresenta l’accelerazione di un percorso iniziato nel 2015 che, nel febbraio scorso, ha dato vita a un tavolo decisionale con la partecipazione di diversi assessorati e la fattiva collaborazione di Amiu e dell’agenzia marittima Le Navi spa.

«Si tratta di una convenzione – dichiara il vicesindaco Stefano Balleari – che promuove la riqualificazione del quartiere di San Benigno, in collaborazione con Amiu e l’agenzia marittima Le Navi. Verrà restituito al municipio Centro Ovest uno spazio in ordine, ecologico, più vivibile e più sicuro grazie a un sistema di telecamere di prossima installazione».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.