Oggi in Prefettura si è svolta la riunione sui Centri per l’Impiego in Liguria. Lo scorso luglio era stato proclamato lo stato di agitazione del personale, poi sospeso a seguito di alcune rassicurazioni da parte della Regione Liguria.

L’esito della riunione è stato sottoposto all’assemblea dei lavoratori in attesa sotto la sede della Prefettura ed è stato concordato di attendere la convocazione dell’assessore al lavoro della Regione Liguria Gianni Berrino per la prossima settimana. In caso di esito negativo si procederà da parte di Fp Cgil e Uilpa allo sciopero con modalità da definire.

I sindacati riferiscono che i problemi e le preoccupazioni dei lavoratori dei Centri per l’impiego non sono risolti e che nella riunione di questa mattina sono state trattate le questioni delle stabilizzazioni del personale precario e il sottoinquadramento del personale di ruolo.

Dal governo, che ha una diretta competenza sul tema, non è pervenuto niente rispetto alle richieste delle organizzazioni sindacali e per questo motivo Fp Cgil e Uilpa hanno chiesto alla Regione di formalizzare l’impegno politico alla stabilizzazione dal 2021 in analogia a quanto fatto, ad esempio, in Umbria.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.