La Borsa di Milano ha aperto in rialzo, con il Ftse Mib a +0,43% a 22.446 punti. Tra i titoli che stanno guadagnando di più Stmicroelectronics (+4,09%), dopo i conti trimestrali, Saipem (+3,75%) che è tornata all’utile e Leonardo (+1,28%). In calo Atlantia (-0,78%).

Le Borse europee hanno avviato le contrattazioni in terreno positivo, in scia con i listini dell’Asia e dopo la chiusura in rialzo di Wall Street. Gli investitori appaiono ottimisti in vista delle prossime trimestrali. Attesa sui mercati per la riunione della Bce, l’ultima guidata da Mario Draghi.
In rialzo Parigi (+0,44%) e Londra (+0,15%) mentre è in controtendenza Francoforte (-0,74%).

Quotazioni del petrolio in calo sui mercati con i contratti sul greggio Wti con scadenza a novembre che cedono 46 centesimi a 55,61 dollari il barile. In calo anche il Brent che perde 35 centesimi a 60,82 dollari al barile.

Avvio di giornata stabile per l’euro sui mercati valutari: la moneta unica europea passa di mano a 1,1135 dollari (1,1133 ieri sera alla chiusura di Wall street) e a 120,94 sullo yen.

Lo spread tra Btp decennale italiano e corrispondente bund tedesco, ha aperto stabile a 132 punti base rispetto alla chiusura di ieri. Il rendimento è a +0,95%.

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.